Il 26 aprile 2008 Loretta Goggi si è sposata con il compagno Gianni Brezza a Orbetello, in Toscana. Il 5 novembre 2013 è inoltre uscito, nelle edicole e nelle librerie, il suo libro autobiografico intitolato Io nascerò - La forza della mia fragilità, edito dalla casa editrice Edizioni Piemme. Nel luglio 1979, per rinnovare la sua immagine[14], decide di posare per Playboy, coperta da veli trasparenti che lasciano intravedere il seno, in un servizio fotografico di Roberto Rocchi con relativa copertina[15]. Nel frattempo si diploma al Liceo Linguistico Internazionale di Roma. Nella stagione successiva 1988-89 è la volta del programma della fascia del mezzogiorno, Via Teulada 66, trasmesso sempre su Raiuno, in cui anche qui presentò il suo nuovo disco, Punti di vista; nonostante i risultati ottenuti dal programma siano al di sotto delle aspettative, nella primavera 1989 la Goggi si aggiudica l'Oscar TV sempre come personaggio televisivo femminile dell'anno. The program is very successful, achieving an average of 26 million viewers; here she launches one of his most well-known but also vocally demanding songs: L'aria del sabato sera, which is used as the closing theme of the transmission, which brings Goggi back to the top of the italian musical hit-parade, in which she was simultaneously present also with Cicciottella, a song destined for children, written for her by Bruno Lauzi and Pippo Caruso, used as the theme song for the sunday variety Fantastico bis, a spin-off of the program she conducted, presented by Pippo Baudo. Nel 2006 il rapper statunitense T.I. Notata da Silvio Gigli, nel 1959 partecipa al concorso radiofonico Disco magico di Dino Verde, presentato da Corrado con l'orchestra diretta da Gianni Ferrio. Le canzoni interpretate da Loretta nel musical verranno poi raccolte nell'omonimo album Hello Dolly! In 1981 she participated as a singer in the competition at the Sanremo Festival with her most famous song, Maledetta primavera, winning second place in the final ranking. From November 2013 Loretta returns to the set of a television fiction, starring in Un' altra vita, a six-episode series starring Vanessa Incontrada, Cesare Bocci and Daniele Liotti, directed by Cinzia TH Torrini, which is broadcast in autumn 2014 on Rai 1 with great public success. La coppia gira dunque l'Italia con lo spettacolo Go & Go e un singolo disco-music, Domani, che ottiene molto successo. The album consists of nine songs, some of which have already been published. Nel 2012 fa parte della giuria del nuovo talent-show di Rai 1, Tale e quale show condotto da Carlo Conti e affiancata nello stesso ruolo da Christian De Sica e Claudio Lippi. The song-title of the album is used as the final theme of the show and the disc, thanks to the promotion made during the episodes of the variety, reaches the top of the musical charts. In 2006 she also resumed her activity as an actress in the cinema, playing the mother of the protagonist in the film Gas by Luciano Melchionna, obtaining the nomination for the 2006 Nastro d'Argento for Best Supporting Actress. Maledetta Primavera Show, per la regia di Fabrizio Angelini, è lo spettacolo a lei dedicato rappresentato per tutto il 2003 presso il Teatro Colosseo di Roma. La cantante ha raccontato la sua storia ed ha commosso tutti i suoi fan, ma non si è mai data per vinta. Pannella dichiarò che avrebbe risposto a Cossiga durante la diretta della trasmissione, ma a poche ore dalla messa in onda fu contattato dalla rete che gli comunicò che avrebbe realizzato la puntata in differita per esigenze tecniche. Tifosa della Roma, il 27 luglio 1991 entrò a far parte assieme ad altri personaggi dello spettacolo e della politica come Lorella Cuccarini, Alberto Sordi, Gigi Proietti, Antonello Venditti, Ornella Muti, il senatore Adriano Ossicini, Giuseppe De Vivo, al tavolo della Consulta Giallorossa, un organismo di trenta membri creato dall'allora presidente della squadra Giuseppe Ciarrapico, su iniziativa dell'allora Presidente del consiglio Giulio Andreotti, anch'egli notoriamente tifoso della squadra[27]. Loretta Goggi ha svelato di essere stata la mia prima baby sitter negli studi di Via Teulada, lei aveva 12 o 13 anni ed io, credo, 3 o 4. In 1977 the new single, Ancora inamorati, is distributed not only in Italy but also in Greece, Germany, Spain and the United States, the B side contains the song Monsieur voulez-vous dançer?, a song from the disco-music vein, much in vogue at that time. [16], She was also the first woman ever to conduct the Sanremo Festival as main presenter in 1986. Nel 1967 interpreta una studentessa liceale romana in Nel sole di Aldo Grimaldi, primo film del genere "musicarello" di Al Bano e Romina Power. In December 1983 Loretta returns to Rai where until 1985 she is the protagonist on Rai 1 as a brilliant presenter of the game show Loretta Goggi in quiz (broadcast firs on friday, and in the second edition on thursday), the first game show ever presented by a woman in Italy, under the direction of Emilio Uberti (in the first edition) and Gianni Brezza (in the second) who in 1984 won the Telegatto for Best quiz. Come sigle finali delle due stagioni del programma vengono scelte altre due canzoni della Goggi: nella prima Una notte così, e nella seconda Notte all'opera. Nel dicembre 1983 Loretta ritorna in Rai dove fino al 1985 è protagonista su Raiuno come brillante conduttrice del game-show Loretta Goggi in quiz (trasmesso nella prima annata al venerdì, e nella seconda al giovedì), con la regia di Emilio Uberti (nella prima edizione) e di Gianni Brezza (nella seconda) che nel 1984 si aggiudica il Telegatto come Miglior quiz. Nel 2004-2005 è protagonista invece dello spettacolo musicale Molto rumore (senza rispetto) per nulla, diretto da Lina Wertmüller. In questi sceneggiati Loretta ha modo di affiancare grandi attori come Lilla Brignone, Gino Cervi, Andreina Pagnani, Paolo Stoppa, Rina Morelli, Gastone Moschin, Giorgio Albertazzi e molti altri. To accompany the artist, an orchestra of twelve musicians and a corps de ballet of ten dancers. Nella primavera del 1987, sempre su Raiuno, è la volta di Canzonissime, uno show dedicato ai cento anni dalla nascita del disco, al cui interno Loretta promuove anche il suo nuovo album, C'è poesia due; il varietà, realizzato con grande dispiego di mezzi e budget da parte della Rai, dapprima programmato per il giovedì e, in seguito al successo ottenuto dalle prime puntate, promosso al sabato con ottimo riscontro di pubblico. Per esigenze lavorative in quel periodo si trasferisce da Roma a Milano, un trasferimento che da provvisorio diverrà definitivo, infatti vivrà nella metropoli lombarda fino al 1986. Nel 1981, Gianni Brezza si separa dalla moglie ed i due ufficializzano la relazione, che culminerà con le nozze celebrate ad Orbetello il 26 aprile 2008, dopo 29 anni di fidanzamento. For the magazine Bolero, Loretta and Gianni together interpret the photo novel Love on the high seas. Sempre nel 1981 Loretta è protagonista anche a teatro, al fianco di Gigi Proietti (già suo partner al tempo del doppiaggio dei cartoni animati di Titti e Gatto Silvestro), del musical Stanno suonando la nostra canzone, di cui poi viene pubblicato l'omonimo album, contenente tutte le canzoni dello spettacolo, nella versione italiana di Carla Vistarini. Riproduci in streaming brani tra cui Maledetta Primavera, Dirtelo, Non Dirtelo e altro ancora. Pannella le offrì in seguito di candidarsi alle elezioni politiche del 1994, candidatura che la Goggi rifiutò.[30][31]. In autumn 2019, in addition to again taking on the role of juror at Tale e quale show, she also returns to the cinema with the comedy Appena un minuto, directed by Francesco Mandelli starring Max Giusti, Paolo Calabresi, Dino Abbrescia and Massimo Wertmüller, and she appear in a cameo role on the television fiction of Cinzia TH Torrini Pezzi unici, in the role of Viviana, client of the protagonist Sergio Castellitto. L'11 settembre 1998 presenta Il mio canto libero, concerto-evento live dedicato alla scomparsa di Lucio Battisti (morto appena due giorni prima) in piazza del Campidoglio a Roma, interpretando i brani I giardini di marzo, Io vorrei, non vorrei, ma se vuoi e altri successi del cantautore; il programma è seguito in diretta su Canale 5 da oltre 8 milioni di telespettatori. [17], Nell'autunno 2019 oltre a ricoprire nuovamente il ruolo di giurata a Tale e quale show, torna anche al cinema con la commedia Appena un minuto, diretta da Francesco Mandelli ed interpretata accanto a Max Giusti, Paolo Calabresi, Dino Abbrescia e Massimo Wertmüller, distribuita nelle sale a partire dal 3 ottobre, e recita nuovamente in televisione nella fiction di Cinzia TH Torrini Pezzi unici, nel ruolo di Viviana, cliente del protagonista Sergio Castellitto.[18]. Nel 1999 la Goggi è la protagonista della prima serata di Canale 5 con il programma Innamorati pazzi, in onda per la serata di san Valentino. In Spagna pubblica l'album Estoy bailando cantado en español (mai pubblicato in Italia) e l'omonimo singolo, versione spagnola del brano Sto ballando già inciso precedentemente dalla sola Daniela (anche se a volte le due sorelle si esibiranno insieme anche nella versione in italiano), che finisce in cima alla hit-parade iberica e in quelle di moltissimi altri Paesi di lingua spagnola. Nello stesso anno recita nel film commedia Pazze di me di Fausto Brizzi, che segna il suo ritorno sul grande schermo dopo sette anni di assenza. Nel 1970 inizia a rivelare le proprie doti di imitatrice nello show televisivo Jolly, presentato dal Quartetto Cetra. Nell'autunno 2014 torna ancora una volta a vestire il ruolo di giudice nella quarta edizione del talent-show di Rai 1 Tale e quale show condotto sempre da Carlo Conti. Loretta vince in coppia con Nilla Pizzi. Tra la fine del 1992 e l'inizio del 1993 torna di nuovo in Rai conducendo il varietà di Rai 2 Il canzoniere delle feste, in onda in prima serata durante il periodo natalizio. On 29 October 2018, the FIMI (Federation of Italian Music Industry), awarded Maledetta primavera the certification of Vintage Golden Disco. Tra il 1980 ed il 1983 la Goggi è stata la prima artista italiana a sfoggiare outfits firmati da Gianni Versace, indossati in molte occasioni pubbliche e televisive[7]. In the mid-eighties there was a decisive turning point in the choice of Loretta's repertoire: in fact, she abandoned Totò Savio as a songwriter and went to the Fonit Cetra label and relied on the producer Mario Lavezzi, starting to interpret songs written by prestigious authors including Bruno Lauzi, Donatella Rettore, Ron, Zucchero Fornaciari, Dario Baldan Bembo, Enrico Ruggeri, Gianni Togni, Umberto Tozzi, Paolo Conte and Gianni Bella. [24] Dal 2012, in qualità di storica imitatrice televisiva, è giurata di Tale e Quale Show, durante il quale è stata anch'essa fra i personaggi imitati. Per celebrarli, Umberto Pizzi ha selezionato una serie di foto d’archivio, dal bianco e nero ai colori, per percorrerne le tappe di vita e le relazioni. Pannella considerò questo come un tentativo di vera e propria censura, rifiutando di partecipare al programma[26]. Immediately after the end of the program, Goggi begins a long summer tour. However, two songs included in the TV show will only be released on CD in 2000. In 2012 she was part of the jury of the new talent show of Rai 1, Tale e quale show, the italian edition of Your Face Sounds Familiar conducted by Carlo Conti, joined with Christian De Sica and Claudio Lippi. Attualmente non sono reperibili i dati di vendita ufficiali degli album di Loretta Goggi, esistono però sul sito della FIMI quelli, seppure parziali, delle vendite di alcuni suoi singoli per il mercato italiano che, sommati, danno la cifra parziale di quasi 10 milioni di copie vendute. L'album è composto da nove canzoni, alcune già edite. La carriera di Loretta Goggi è fatta anche di doppiaggio e cinema. The big success of the transmission cause the early closure of the direct competitor program Ciao Enrica conducted by Enrica Bonaccorti on Canale 5 at the same hour, and make Loretta Goggi win the Telegatto as Female television personality of the year. Loretta Goggi è spesso considerata un'icona gay[8][9][10][11], e una parte notevole della comunità LGBT l'ha abbracciata come icona della cultura pop, sia in Italia che in Spagna, soprattutto nel periodo di grande successo in coppia con la sorella Daniela per il duo Hermanas Goggi, tanto che nel 2009 il duo di Drag queen spagnole Shimai ha inciso una cover dance del brano Estoy bailando, rimasto a tutt'oggi una cult song LGBT dei paesi in lingua ispanica[32], così come Maledetta primavera, hit di Loretta, anch'essa diventata oggetto di parodie da parte di numerose drag queen ed eseguita spesso nei gay pride italiani. The songs interpreted by Loretta in the musical will then be published in the homonymous album. Il programma ottiene molto successo, ottenendo una media di 26 milioni di telespettatori; qui lancia uno dei suoi brani più noti ma anche vocalmente impegnativi: L'aria del sabato sera, che viene utilizzato come sigla di chiusura della trasmissione, il quale porta la Goggi nuovamente in cima alla hit-parade musicale italiana, nella quale era contemporaneamente presente anche con Cicciottella, una canzone destinata ai bambini, scritta per lei da Bruno Lauzi e Pippo Caruso, utilizzata come sigla del varietà domenicale Fantastico bis, spin-off della trasmissione da lei condotta, trasmesso all'interno di Domenica in e presentato da Pippo Baudo. On Mediaset she leads with Mike Bongiorno four editions of the musical program Viva Napoli aired on Rete 4 (from 1998 to 2002), where she duets with many competitors on very popular Canzone Napoletana repertoire. Nello stesso periodo incomincia a girare la fiction Come fai sbagli, diretta da Tiziana Aristarco e Riccardo Donna e interpretata assieme a Daniele Pecci, Caterina Guzzanti, Francesca Inaudi ed Enrico Ianniello, che viene trasmessa su Rai 1 nella primavera 2016. Nello stesso periodo inizia la sua attività radiofonica con programmi quali Radio per le scuole in cui ha anche modo di cimentarsi come disc-jockey per Radio Vaticana. Nel corso degli anni approfondisce gli studi di dizione, pianoforte e canto mentre, in parallelo, studia al Liceo Linguistico Internazionale di Roma dove si … Positively impressed by the work experience with her on the radio and with La freccia d'oro, Pippo Baudo chooses Goggi to support him in the 1972-73 edition of the Canzonissima variety show: on this occasion Loretta fully reveals her talent as an entertainer, especially thanks to her ability to imitate women of show business like Mina, Sophia Loren, Nada, Gina Lollobrigida, Liza Minnelli and many others and for her it is the definitive consecration as a showgirl. The short film deals with the theme of Alzheimer's disease seen from the point of view of those who suffer from it[28]. In 1963 at the age of 12 she recorded her first song Se la cercherai, written by Nico Fidenco, with her first name Loretta, for the soundtrack of the french film Le Sang à la tête directed by Gilles Grangier. Sarà sostituita da Pupo, che in quel periodo era autore e produttore musicale della sorella Daniela. Nel 1996 Johnny Dorelli le propone di dividere con lui lo spettacolo teatrale Bobbi sa tutto, premiato con il Biglietto d'oro per il maggiore incasso teatrale del 1996. She played in Maledetta Primavera Show, directed by Fabrizio Angelini, a show represented throughout 2003 at the Colosseum Theater in Rome. In 2010 she was in the variety show Ciak ... si canta and in the same year, the digital reissues of her records are published by Rhino Records for Warner Music Group. Nella primavera del 1972 partecipa accanto a Franco Franchi al varietà Teatro 11, sorta di parodia di Teatro 10 e recita in L'ombra del delitto, sceneggiato televisivo per la Televisione svizzera di lingua italiana. Loretta Goggi, la sua intervista a Silvia Toffanin riproposta all’interno di Verissimo - Le storie: la cantante e showgirl si racconta (di nuovo). Partecipa al musical Hello, Dolly! Poche ore prima dalla messa in onda, intervistato da alcuni giornalisti, definì "inaccettabile" il commento dell'allora Presidente della Repubblica Italiana Francesco Cossiga, che appellò come "miserabile" Eugenio Scalfari, in seguito alle considerazioni di quest'ultimo in un editoriale per il quotidiano la Repubblica in merito alle vicende del tentativo di colpo di Stato Piano Solo e sullo scandalo della loggia massonica P2, che vedevano coinvolto, in assunto, il Presidente[24][25]. https://www.facebook.com/308702762474767/videos/3633932753393660 Loretta e la sorella Daniela, l'8 dicembre 2014 hanno pubblicato un CD, remixato da Marco Lazzari e prodotto da Rolando D'Angeli, con i loro più grandi successi in chiave dance, intitolato Hermanas Goggi Remixed. Nel 1980 Loretta pubblica il singolo estivo Notti d'agosto, scritto per lei dal suo caro amico Franco Califano e intraprende una nuova tournée internazionale con la sorella Daniela intitolata Supergoggi che arriva fino ai paesi dell'America Latina. Maledetta primavera si rivelerà una hit internazionale che venderà oltre un milione di copie (di cui verranno poi incise moltissime cover in varie lingue straniere), ricevendo il disco d'oro ed il disco di platino, e divenendo ben presto un evergreen della musica italiana. In seguito la coppia Goggi riprende la tournée anche nel resto d'Europa. The songs will be promoted in numerous other television programs of the period in many radio programs. Born in Rome to Giulio and Costanza Goggi, originally from Circello, she has two sisters: the older Liliana (1943) and the younger Daniela (who will then follow her in the show business). Nel 2008 è stata invitata ad esibirsi con la sorella al Muccassassina, storica serata gay della capitale, dichiarandosi a favore dei PaCS e dei DICO, supportando le unioni civili in più occasioni ed in varie esternazioni, in un'intervista a Panorama ha infatti dichiarato: Sono cattolica e praticante ma sul piano civile la trovo una legge giusta che riconosce un diritto sacrosanto per gli etero e per i gay, mi piacciono i messaggi d'amore universale, si è capito?[33]. Il 10 settembre 1979, durante la lavorazione di Fantastico, Loretta conosce il primo ballerino e coreografo Gianni Brezza, che diventerà nel successivo autunno il suo compagno, anche se nel primo periodo la relazione venne nascosta, essendo Brezza ancora sposato. Da qualche tempo Claudio è sotto indagine per … Loretta Goggi holds some records in the italian television field: during her career she has ventured into numerous imitations of famous people as Celebrity impersonator, both male and female and, although other actresses such as Isabella Biagini had already proposed parodies of famous people on TV, Goggi is recognized as the first imitator woman of italian television, as well as the first to have included elements of satire in the texts within the imitations, thus differentiating the imitation from the mere parody. Successivamente Loretta è nel cast di molti altri famosi sceneggiati televisivi della Rai, in cui interpreta in modo convincente personaggi di ragazzine fragili e bisognose (molte volte in coppia con un altro attore bambino, Roberto Chevalier, divenuto in seguito un notissimo doppiatore), i principali sono Robinson non deve morire (1963) di Vittorio Brignole, Demetrio Pianelli (1963) di Sandro Bolchi, I miserabili (1964), sempre di Bolchi in cui ha il ruolo di Cosetta da bambina, Una tragedia americana (1962), Delitto e castigo (1963) e La cittadella (1964), diretti tutti e tre da Anton Giulio Majano, Vita di Dante (1965) di Vittorio Cottafavi, in cui interpreta Beatrice, Questa sera parla Mark Twain e Scaramouche entrambi trasmessi nel 1965 e diretti da Daniele D'Anza e nell'episodio Non si uccidono i poveri diavoli dello sceneggiato Le inchieste del commissario Maigret, diretto da Mario Landi (1966). Later the couple Goggi resumed the tour also in the rest of Europe. Nel 1981 partecipa come cantante in gara al Festival di Sanremo con il suo brano più celebre, Maledetta primavera, conquistando il secondo posto nella classifica finale. In the autumn of the same year she returned to Italy and, together with the imitator Alighiero Noschese, is in the Saturday night variety Formula due, in which the couple performs a series of imitations and parodies and in which Loretta sings the theme song initial Molla tutto and promotes her second album, entitled Formula 2; this variety was the most popular italian television program of 1973, with an average of 26 million viewers and it was also one of the first color TV shows experimentally recorded by Rai. During the making of Fantastico, Loretta met the dancer and choreographer Gianni Brezza, recently separated from his wife, who became her partner and with whom he married in 2008, after 29 years of living together. In the meantime, she graduated from the International Linguistic High School in Rome. A partire dal 1965, dopo aver già partecipato a molte produzioni televisive, si dedica anche al doppiaggio: è la voce del canarino Titti nei cartoni animati della Warner Bros. (affiancata da Gigi Proietti, che doppiava Gatto Silvestro), e di attrici quali Katharine Ross, Kim Darby, Mita Medici, Agostina Belli, Ornella Muti e Silvia Dionisio; nello stesso periodo approfondisce gli studi di dizione, pianoforte e canto. Nell'estate 1971 partecipa alla manifestazione musicale Un disco per l'estate, con la canzone Io sto vivendo senza te e nel novembre dello stesso anno partecipa al World Popular Song Festival di Tokyo, arrivando in semifinale. Oltre che ad essere un'attrice ed una conduttrice, Loretta Goggi è anche una cantante. L'album in cui è contenuta Maledetta primavera, intitolato Il mio prossimo amore, esce nell'autunno dello stesso anno, in occasione dello show televisivo Hello Goggi, varietà di prima serata totalmente incentrato su Loretta e le sue imitazioni, che segna il passaggio della Goggi dalla Rai all'allora neonata Canale 5 (di cui Hello Goggi è stato in assoluto il primo varietà). È stata inoltre il primo personaggio Rai a lasciare l'azienda pubblica per passare a Canale 5, ha infatti condotto nel 1981 il primo varietà della rete, Hello Goggi, ed il primo varietà della Rete 4 mondadoriana, Gran varietà, nel 1983. In the summer of 1997 she also hosting the Rai 1 variety La zanzara d'oro, a talent show dedicated to the discovery of new comic actors, in which she is supported by actor Enzo Iacchetti. Nel 1972 la cantante svedese Frida del celebre gruppo pop degli ABBA incise una cover del brano Chi salta il fosso in svedese dal titolo Man Vill Ju Leva Lite Dessemellan, pubblicata su 45 giri ed inclusa successivamente nelle ristampe dell'album Ring Ring[4][5]. Per la stagione 2006-2007 ha portato in teatro Se stasera sono qui, il suo one-woman show diretto da Gianni Brezza. Nell'estate dello stesso anno Loretta conduce lo show Estate insieme assieme a Renzo Arbore, promuovendo gruppi musicali e cantanti solisti emergenti, esibendosi con la sorella Daniela nel Ballo boomerang. She also returns to singing, publishing several singles with the Durium Records record label, including Cibù Cibà written by Paolo Limiti. In 2006 the American rapper T.I. Nella stagione 1987-88 la Goggi conduce il programma preserale di Raiuno Ieri, Goggi e domani in cui presentò il suo nuovo album, Donna io donna tu; Il successo della trasmissione è tale da provocare la chiusura anticipata del programma diretto competitor (Ciao Enrica condotto da Enrica Bonaccorti su Canale 5) e a far vincere a Loretta Goggi il Telegatto come personaggio televisivo femminile dell'anno. Nel 1969 torna ufficialmente ad incidere dischi per l'etichetta discografica Durium tra cui Cibù Cibà scritta da Paolo Limiti e Fino all'ultimo. Nell'autunno 2015 è ancora una volta giudice del varietà-talent di Rai 1 Tale e quale show condotto sempre da Carlo Conti, affiancata in questa edizione da Claudio Lippi, Gigi Proietti (subentrato a Christian De Sica) più un quarto giudice, diverso per ogni puntata. In the same year she released her latest studio album, Si faran ... canzone, recorded for the Fonit Cetra label, which is presented during the show: among the most important tracks on the disc there are Storie all'italiana (song that was also used as the initials of the program) and Temporale. In the early months of 1973 she was engaged in England for a television show in which she joined Sammy Davis Jr.. The show resumes songs, then collected in an album of the same name, as well as characterizations, imitations and comic monologues. next to Paolo Ferrari, produced in 1999 and represented with great success throughout Italy until 2003. However, she does not stop acting on television. In july 1979, she appeared on the cover of the italian issue of Playboy,[22] photographed by Roberto Rocchi.[23]. Nel 1974 Loretta realizza il suo primo show da solista dal vivo alla Bussola, il locale versiliese di Sergio Bernardini e nello stesso anno pubblica quattro singoli prodotti da Polito e da Totò Savio, quest'ultimo poi diverrà l'autore musicale di Loretta fino al 1985. Loretta Goggi is an Italian, singer, actress and TV host. Goggi is also an acclaimed singer and her records have always entered the italian pop charts. In 1999, Goggi was the protagonist of Canale 5 prime time tv show Innamorati pazzi, broadcast on Valentine's Day. In 2006-2007, she brought his one-woman show directed by Gianni Brezza to the theater Se stasera sono qui. Oltre a Maledetta Primavera, tra le sue maggiori hit ricordiamo: Vieni via con me, Mani mani, Molla tutto, Dirtelo, non dirtelo, Domani, Estoy bailando, Cicciottella, L'aria del sabato sera, Il mio prossimo amore, Pieno d'amore, Io nascerò. campiona il brano Molla tutto per il suo brano Get It, contenuto nell'album King, utilizzato per la colonna sonora del film Step Up. Novara 14 febbraio 2020 Alla Goggi da ragazzina non interessava il mondo dello spettacolo, fu suo padre spingerla verso quella strada. Lo spettacolo è andato in scena anche durante l'estate 2010 e per la stagione teatrale 2010/2011. Nell'autunno 2020 è nuovamente giudice del talent show di Rai Uno Tale e quale show, giunto alla sua decima edizione. Subito dopo la fine del programma, la Goggi incomincia una lunga tournée estiva. Da novembre 2013 Loretta torna sul set di una fiction televisiva, recitando in Un'altra vita, serie in sei puntate recitata accanto a Vanessa Incontrada, Cesare Bocci e Daniele Liotti, per la regia di Cinzia TH Torrini, che viene trasmessa nell'autunno 2014 su Rai 1 con grande successo di pubblico. «Datemi Loretta Goggi, ne farò una nuova Liza Minnelli». In 1968 she ventured for the first time with an adult role, taking part as the female protagonist of the play La freccia nera also directed by Anton Giulio Majano and based on the novel of the same name by Robert Louis Stevenson, in which she is flanked by Aldo Reggiani, Arnoldo Foà and Adalberto Maria Merli; the drama is very successful (with peaks of 20 million viewers), and thanks to this Loretta reaches great fame. Nel 1984 registra la canzone Un amore grande, scritta da Umberto Tozzi e Giancarlo Bigazzi e programmata per andare in gara al Festival di Sanremo, ma Loretta disdice all'ultimo la sua partecipazione con un comunicato ANSA. [15] Loretta and her sister Daniela, on December 8, 2014 released a CD, remixed by Marco Lazzari and produced by Rolando D'Angeli, with their greatest dance hits, titled Hermanas Goggi Remixed.