Aggiornamento: 25/01/2021. superbonus) previste dal D.L. La pratica di detrazione fiscale 65% ENEA, necessita la compilazione sull’apposita piattaforma dell’ente omonimo (link QUI) e prevede la compilazione di una serie di allegati e dati tecnici. - originale della Scheda descrittiva dell’intervento, redatta e firmata da un tecnico abilitato e inviata all’ENEA; - schede tecniche dei materiali e dei componenti. In questo articolo facciamo un focus su l'asseverazione tecnica che certifica l’idoneità degli interventi di efficienza energetica e che permette così di accedere ai relativi sgravi fiscali. Lo Studio Tecnico Panza è esperto in detrazioni fiscali, e svolge la pratica Enea per detrazioni fiscali 65% e 50% in tutta Italia. n. 34/2020 (c.d. Asseverazione di un tecnico abilitato: è un documento firmato da un tecnico (geometra, architetto, ingegnere) che attesti la presenza dei requisiti richiesti per la detrazione; Scheda informativa ENEA: un documento comprendente i dati del beneficiario della detrazione, i dati dell’edificio, il tipo di intervento eseguito e le spese sostenute. Pagina 4 di 6 • asseverazione . h) ENEA: l'ente Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico. E inoltre, per tutti gli impianti: originale della Scheda descrittiva inviata all’ENEA, debitamente firmata; schede tecniche. Facciamo un po’ di chiarezza in merito al Super Ecobonus 110% che permette di accedere alle Detrazioni Fiscali del 110% per gli interventi di Efficienza Energetica. La comunicazione ENEA costituisce un adempimento obbligatorio per tutti i cittadini, le imprese e i condomini che abbiano effettuato lavori di riqualificazione energetica nonché, qualora ricorrano determinate condizioni, anche interventi di ristrutturazione edilizia, al fine di usufruire delle detrazioni fiscali (65% e 50%) previste per l’Ecobonus e il Bonus Casa. di tipo tecnico: stampa originale della “scheda descrittiva dell’intervento”, riportante il codice CPID assegnato dal sito ENEA, firmata dal soggetto beneficiario e da un tecnico abilitato; asseverazione, redatta da un tecnico abilitato ai sensi degli articoli 4 e 7 del D.M. Vademecum: Bonus Facciate . Asseverazione 1. 2. Il tecnico abilitato dovrà firmare i modelli asseverazione Ecobonus in ogni pagina. CPID assegnato dal sito ENEA, firmata dal soggetto beneficiario e da un tecnico abilitato; collegamento esterno. La pubblicazione in Gazzetta Ufficiale degli ultimi provvedimenti attuativi necessari per la fruizione delle detrazioni fiscali del 110% (c.d. Il tecnico abilitato dovrà compilare l’asseverazione su requisiti e prezzi dei lavori online, sul sito ENEA, utilizzando i moduli forniti dal MISE. asseverazione5 redatta da un tecnico abilitato (ingegnere, architetto, geometra o perito)iscritto al proprio Albo professionale, contenente i medesimi requisiti tecnici. Il tecnico abilitato antepone alla sottoscrizione dell’asseverazione il richiamo agli articoli 47, 75 e 76 del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445. Questi i punti principali e nella parte finale di entrambi i modelli è messa in evidenza la parte relativa alle sanzioni: da 2.000 euro a 15.000 euro per i soggetti che rilasciano dichiarazioni infedeli. Nel caso di interventi in singole unità immobiliari, quindi univocamente definite al Catasto urbano tale scheda può anche essere redatta dal singolo utente; E’ obbligatorio avvalersi di un tecnico abilitato per l’invio delle pratiche all’ENEA? 2. Art. 8, redatta da un tecnico abilitato. L’invio dovrà essere effettuato entro 90 giorni dalla fine dei lavori, per i …